OmniAuto.it
Furti di camion in aumento - Camion

26 novembre 2013
di Redazione
tag: Camion

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Furti di camion in aumento

Dall'elaborazione dei dati del Ministero nel 2012 risultano anche diminuiti i ritrovamenti

La crisi economica non colpisce il settore del trasporto soltanto attraverso un calo della domanda e quindi delle commesse ai trasportatori; secondo uno studio elaborato da LoJack, azienda specializzata nel ritrovamento e nel recupero di beni rubati, sono in crescita i furti di veicoli pesanti e in calo i loro ritrovamenti.

DANNO ALL'ECONOMIA
Lo studio parte dai dati forniti dal ministero dell’Interno ed evidenzia, oltre a un preoccupante ritorno al passato, anche una evoluzione dei metodi, sempre più high tech, utilizzati per i furti. Il fenomeno colpisce, senza distinzioni, tutte le categorie di aziende di tutte le dimensioni. Inutile dire che la sottrazione del veicolo e del relativo carico provoca perdite sostanziali a livello di bilancio oltre a un danno per un settore già in profonda crisi, ma strategico per l’economia del Paese.

UN PO' DI DATI
Nel 2012 in totale sono stati rubati 2.438 automezzi pesanti, quasi 7 ogni giorno. Lo 0,91 % in più rispetto al 2011. In valore assoluto le regioni più colpite restano la Lombardia (523), la Puglia (310), la Sicilia (277), la Campania (291), il Lazio (238) e il Piemonte (209). Anche se, percentualmente, è in Campania che si è registrato l’incremento maggiore (+ 17,81%). Il dato che rende più preoccupante lo scenario è il drastico calo dei ritrovamenti, -3% rispetto al 2011. Tra le regioni più colpite la Lombardia (-3%) e la Puglia (-45), mentre in Campania la percentuale di ritrovamenti è aumentata del 18%.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino