OmniAuto.it
Mercato, si ricomincia a crescere - Attualità e Mercato

30 maggio 2013
di Francesco Stazi
tag: Attualità e Mercato

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Mercato, si ricomincia a crescere

I van sostengono le vendite di veicoli professionali in UE che tornano positive da dicembre 2011

Nel mese di Aprile 2013, le immatricolazioni di nuovi veicoli commerciali e industriali sono cresciute (+3,6%) per la prima volta dal dicembre 2011, questo risultato è stato sostenuto soprattutto dalla domanda di nuovi van (+5,8%).

UN OCCHIO AI PRINCIPALI MERCATI
In termini assoluti, il numero totale di registrazioni è stata di circa 100.000 unità al di sotto del livello pre-crisi registrato nel mese di aprile 2008. Guardando i principali mercati, il Regno Unito è cresciuto quasi di un terzo (+29,5%), mentre Spagna (+7,0%) e Germania (+3,7%) hanno registrato crescite più moderate. I mercati francese (-3,8%) e italiano (-20,2%) ancora fanno registrare una riduzione.

DA INIZIO ANNO PREVALE ANCORA IL SEGNO MENO

Quattro mesi dopo l’inizio dell’anno, solo il Regno Unito ha fatto registrare una crescita complessiva (+11,3%). La flessione ha, invece, prevalso in Francia (-9,0%), Germania (-11,2%), Spagna (-12,9%) e in Italia (-23,9%). In totale, nell'UE si sono registrati 545.049 nuovi veicoli, pari al 7,6% in meno rispetto ai primi quattro mesi del 2012.

I LEGGERI IN CONTROTENDENZA
Quello dei Van è stato l’unico segmento a registrare una crescita nel mese di aprile (+5,8%), per un totale di 116.657 unità. Esplode il mercato del Regno Unito (+43,0%), più moderata la crescita in Spagna (+11,5%) e Germania (+6,6%) che hanno contribuito positivamente alla ripresa. Di contro, soffrono ancora la Francia (-4,0%) e l’Italia (-22,2).

I DATI DA GENNAIO
Da gennaio ad aprile
, le immatricolazioni di nuovi furgoni sono diminuite in tutti i principali mercati, fatta eccezione per il Regno Unito (+17,6%), in calo del 8,8% in Francia, 9,9% in Germania, 12,0% in Spagna e il 25,0% in Italia. In totale sono 449.094 i nuovi veicoli commerciali sotto le 3,5 t registrati nella UE nel corso dei primi quattro mesi dell'anno, ovvero il 6,3% in meno rispetto allo stesso periodo di un anno fa.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino