OmniAuto.it
renault-apporta-il-suo-sostegno-alla-popolazione-di-ha-ti - Galleria Attualità e Mercato
Renault da sostegno alla popolazione di Haïti - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 1 Renault da sostegno alla popolazione di Haïti - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 2

29 settembre 2010
di Nicola Minimi
tag: Attualità e Mercato, Renault

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Renault da sostegno alla popolazione di Haïti

Il 9 settembre, Renault, in collaborazione con RCI Banque, ha consegnato, 10 veicoli a 3 ONG di Haïti

7 minibus a 19 posti e 3 ambulanze, tutti su base Master, sono stati consegnati, dalla Renault ed RCI Banque, a 3 organizzazioni umanitarie di Haïti e alla Croce Rossa per contribuire alla ricostruzione del territorio in seguito al devastante terremoto del gennaio 2010.
Nel medio termine, la Croce-Rossa attiverà un servizio di « taxi collettivi» nella regione di Port-au-Prince. Uno dei 7 minibus verrà messo a disposizione della “Fondazione per i bambini di Haïti”, ente che gestisce un orfanotrofio, alcune scuole e un ospedale nella periferia di Port-au-Prince.
I minibus permetteranno, inoltre, alla Croce-Rossa francese e di Haïti di organizzare campagne di educazione sanitaria e di aiutare la popolazione a prepararsi ai rischi delle catastrofi naturali.
La cerimonia di consegna dei 10 veicoli si é svolta al Centro di Formazione professionale e sportiva della Croix des Bouquets, nei pressi di Port-au-Prince, ad Haiti, in presenza dei locali Ministri della Gioventù, dello Sport e dell’Azione Civica, dell’Ambasciatore francese e dei rappresentanti della Renault.

UN PROGETTO DI SVILUPPO SOSTENUTO DA TUTTO IL GRUPPO
L’iniziativa del dipartimento Responsabilità Sociale d’Impresa Renault, fortemente voluta e sostenuta dai dipendenti del gruppo, è stata attivata sin dalla notizia del sisma e resa possibile grazie alla cooperazione di numerosi soggetti, fra cui RCI Banque.
Lo stabilimento Renault ‘Ayrton Senna’ di Curitiba in Brasile ha fabbricato i veicoli, la regione America si è mobilitata per assicurarne la consegna e la concessionaria Renault ad Haïti ne curerà l’assistenza e la manutenzione.
Antoine Peigney, Direttore delle Operazioni e delle Relazioni Internazionali della Croce Rossa ha dichiarato: “Le donazioni in natura, quando rispondono ad un vero bisogno espresso dalla popolazione civile e dall’associazione, sono preziose per la nostra organizzazione. E corrispondono, fra l’altro, a una metodologia integrata che contraddistingue la nostra azione ad Haïti dove siamo presenti da 13 anni: realizzare progetti che portino reddito al fine di rendere autonoma la maggior parte della popolazione.”
Claire Martin, Direttore Responsabilità Sociale di Renault sottolinea: “Presente in Sud America da molti anni, Renault aveva il desiderio di concretizzare la sua solidarietà con Haïti, portando alla popolazione il know-how del gruppo. A complemento delle donazioni fatte dai nostri dipendenti, questa flotta di minibus e di ambulanze contribuirà al miglioramento della vita quotidiana degli haïtiani.”

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino