OmniAuto.it
Volkswagen, crescono i commerciali - Attualità e Mercato

19 giugno 2010
di Redazione
tag: Attualità e Mercato, Volkswagen

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Volkswagen, crescono i commerciali

Vanno forte le vendite dei furgoni della casa di Wolfsburg: nei primi mesi dell’anno sono crescute del tredici per cento

Volkswagen Veicoli Commerciali ha registrato vendite in crescita nel primo trimestre dell’anno. Con 88.900 unità consegnate in tutto il mondo, la Casa di Hannover, leader in Europa nel mercato dei veicoli commerciali leggeri, mette a segno un +13,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (1° trimestre 2009: 78.200). In Europa Occidentale, nel periodo gennaio-marzo le consegne sono aumentate dell’8,9% raggiungendo 53.600 unità (rispetto a 49.200 dell’anno precedente). Particolarmente soddisfacente è il dato della Turchia, che con 3.800 unità consegnate (1.800 nel 2009) ha fatto registrare un incremento del 113,3%. Nel resto del mondo, il mercato migliore per Volkswagen Veicoli Commerciali è risultato essere il Brasile che, grazie ai 20.600 esemplari venduti tra Saveiro e T2, ha fatto segnare un importante +54,9% (2009: 13.300).

La gamma T5 superstar
I modelli dell’ampia gamma T5 sono stati i più venduti: +18%, per un totale di 32.950 unità tra Transporter, Caravelle, Multivan e California distribuiti nel mondo (27.900 nel 2009). Ottimo inizio anche per il nuovo pick-up Amarok, il quarto modello della Casa di Hannover. Lanciato in marzo in Sud America, in un mese sono stati raccolti 18.000 ordini. Marzo è risultato essere il mese più positivo in termini di consegne effettuate, con 41.700 veicoli distribuiti contro i 34.500 dello stesso mese del 2009 (+20,7%). In Europa, nel 2009, Volkswagen Veicoli Commerciali ha guidato, per il terzo anno consecutivo, la classifica delle immatricolazioni di veicoli commerciali leggeri nuovi, con una quota di mercato salita al 15,9% (15% nel 2008).

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino