OmniAuto.it
Bandag si espande attraverso Bridgestone  - Eco e ambiente

23 settembre 2010
di Nicola Minimi
tag: Eco e ambiente, Bridgestone

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Bandag si espande attraverso Bridgestone

All’IAA 2010 Bridgestone ha illustrato il programma di fusione con Bandag.

Bridgestone Corporation ha acquisito nel 2006 Bandag, Azienda americana leader nella ricostruzione dei pneumatici per veicoli commerciali. La rigenerazione dei pneumatici rappresenta un importante servizio per gli operatori di flotte commerciali: approssimativamente il 40% dei pneumatici da ricambio per veicoli commerciali in Europa è ricostruito.
Gerry Duffy, direttore Vendite & Marketing di Bridgestone Europe, ci spiega:“Bandag vanta un’ampia gamma di prodotti e servizi di assistenza tecnica con una forte posizione nel segmento di pneumatici ad uso on/off road e autobus. Grazie al pacchetto congiunto di pneumatici ricostruiti Bridgestone-Bandag possiamo offrire le migliori soluzioni di gestione alle flotte”.
Come spiega Steven Janssens, Senior Manager Bridgestone Retread Franchise Operations: “Bridgestone prevede di rendere l’attuale programma Bandag «Six Gears», più completo e più forte con una serie di attività raggruppate: prodotti, attrezzature, servizi di valore aggiunto, supporto alle vendite, programmi per le flotte e soluzioni di consulenza aziendale”.

NUOVA STRUTTURA DEL MARCHIO
La nuova struttura del marchio di ricostruiti Bridgestone riflette questo obiettivo. La gamma Qualitread di Bridgestone sarà progressivamente rinominata Bridgestone Retread, in linea con la strategia globale del marchio, e sarà incentrata sulla fornitura degli ultimi battistrada Bridgestone al settore dei trasporti a lunga percorrenza in Europa. Bridgestone Retread garantirà un risparmio nei costi di gestione e nei contratti costo/km e percorrenza.
La gamma Bandag Premium per specifiche applicazioni sarà collocata come fascia di prezzo appena al di sotto della gamma Bridgestone Retread e al di sopra della gamma Bandag Standard, che sarà rafforzata con l’aggiunta di modelli Bridgestone. “Il 2010 vedrà l’introduzione di 4 nuovi prodotti”, spiega Janssens “Compresi 2 nuovi modelli unici e 5 modelli Bridgestone”.

DISTRIBUZIONE ANCORA IN CRESCITA
Bandag vanta una rete di più di 140 rivenditori in franchising presenti in Europa, compresi i rivenditori Qualitread acquisiti grazie alla fusione, e prevede di continuare ad espandere la rete. Sebbene alcuni rivenditori Bandag lavorino con fabbricanti di pneumatici, Bridgestone non prevede alcun cambiamento al riguardo. “Rispettiamo totalmente i rapporti con gli altri fabbricanti di pneumatici”, prosegue Gerry Duffy; “Bandag è un business, non solo un marchio”.
Con Bandag ora completamente integrata, Bridgestone prevede una forte crescita del settore della ricostruzione. “I pneumatici ricostruiti Bridgestone e Bandag offrono alle flotte performance e percorrenze paragonabili ai nuovi pneumatici, ad un costo significativamente inferiore”, prosegue Janssens. “Si tratta anche di una buona soluzione per la tutela dell’ambiente. Si utilizzano fino al 75% in meno di energia e risorse rispetto alla fabbricazione
di un pneumatico nuovo, riducendo il numero di pneumatici a disposizione”.

TOTAL FLEET MANAGEMENT
Il programma Total Fleet Management aiuta i professionisti del trasporto ad aumentare la produttività dei veicoli e a ridurre i costi per chilometro, ottimizzando le prestazioni durante l’intero ciclo di vita del pneumatico. Ovunque siano in Europa e qualunque sia la misura, le flotte possono contare su una soluzione personalizzata per una gestione efficiente delle flotte veicoli per soddisfare specifiche richieste.
Pensato per ridurre i costi di esercizio nazionali e internazionali, Total Fleet Systems è un programma di gestione dei pneumatici flessibile e orientato alle esigenze del cliente.
Il fulcro di questo servizio è un sofisticato sistema Internet per un’efficiente gestione della flotta senza più bisogno di documenti cartacei (dai contratti costo/km, alla fatturazione centralizzata, all’uso dei pneumatici o ai loro costi) progettato per la sicurezza dell’operatore.
Più di 200 flotte sono attualmente registrate con il Total Fleet Systems, compresi alcuni tra gli operatori più importanti d’Europa. Nel 2009 sono state elaborate online più di 200.000 operazioni e sono stati montati più di 180.000 pneumatici.
Il servizio è supportato da Total Tyre Inspection (T2i) di Bridgestone, esclusivo software di gestione che permette di monitorare le azioni in tempo reale e aiuta a migliorare le prestazioni del prodotto, grazie alle analisi costo/km per intere flotte o veicoli individuali, con una relazione all’avanguardia. Questo servizio ha riguardato 250 utenti, con più di 4.500 veicoli ispezionati ogni mese nel 2009 attraverso il software T2i.
Total Tyre Inspection è fornito dalla rete Truck Point, il più grande network indipendente di servizi in Europa, che riunisce 2.300 rivenditori di pneumatici professionisti in 21 paesi. Grazie a strutture attrezzate, a personale altamente specializzato e all’ampia gamma di prodotti Bridgestone e Bandag, la rete Truck Point offre servizi completi di gestione delle flotte durante l’intero ciclo di vita del pneumatico attraverso un’unica fonte.
In caso di danni ai pneumatici l’assistenza nazionale e internazionale è garantita 24 ore al giorno per 7 giorni su 7 da Service Europe.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino

Gamma Bridgestone