OmniAuto.it
mitsubishi-canter-allo-iaa-2010 - Galleria Eventi
Mitsubishi Canter allo IAA 2010 - Galleria Eventi- Thumb 1 Mitsubishi Canter allo IAA 2010 - Galleria Eventi- Thumb 2 Mitsubishi Canter allo IAA 2010 - Galleria Eventi- Thumb 3 Mitsubishi Canter allo IAA 2010 - Galleria Eventi- Thumb 4 Mitsubishi Canter allo IAA 2010 - Galleria Eventi- Thumb 5

22 settembre 2010
di Nicola Minimi
tag: Eventi, Mercedes-Benz

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Mitsubishi Canter allo IAA 2010

Canter E-CELL, Canter Eco Hybrid, Canter diesel Euro 5 con EEV di serie.

Il marchio giapponese Fuso, appartenente al Gruppo Daimler (vincitore col Mercedes-Benz Atego del “Truck of the Year 2011”), festeggia al Salone IAA la première internazionale di Canter E-CELL, veicolo a trazione elettrica a batterie.
Nell'ambito dell'iniziativa globale Shaping Future Transportation, lo Studio Canter E-CELL a trazione elettrica a batterie è l'ultimo passo sulla strada della mobilità ad emissioni zero nei centri urbani ed in altre aree ecosensibili.
Il Canter 3S13 da 3,5 t esposto al Salone di Hannover è equipaggiato con batterie agli ioni di litio alloggiate nel telaio. Questo tipo di accumulatori, tecnologicamente all’avanguardia, ha una capacità di ben 40 kWh, sufficienti per un'autonomia di circa 120 km che supera di gran lunga la percorrenza giornaliera dei veicoli impiegati nel settore della distribuzione o in quello urbano artigianale. Il tempo di ricarica, mediante collegamento ad una presa di corrente della rete a 380 Volt, è di sole 6 ore circa, anche in caso di batterie completamente scariche.

UN MOTORE ELETTRICO POTENTE
Il motore elettrico, installato dagli ingegneri tra le batterie e l'asse posteriore motore, eroga una potenza massima di 70 kW e una coppia massima di 300 Nm.
Il Canter E-CELL può contare su prestazioni di tutto rispetto facendo affidamento sulla coppia massima messa a disposizione dal motore elettrico già in fase di spunto.
Per garantire la maggior autonomia possibile, la velocità massima del Canter E-CELL è limitata a 80 km/h, corrispondenti all'andatura tipica di un autocarro.
Al Salone IAA, Canter E-CELL è presentato in versione autotelaio con cabina di guida color "natural white".

CANTER ECO HYBRID, POSITIVO IL TEST DELLA FLOTTA LONDINESE
Lo Studio Canter E-CELL costituisce il passo successivo al fortunato lancio di Canter Eco Hybrid, che conta ormai circa 1.000 esemplari di serie in circolazione sulle strade di Giappone, Australia, Hong Kong ed Irlanda, oltre alla flotta attualmente testata nella capitale britannica.
Il test in corso a Londra vede impegnati dieci Canter Eco Hybrid distribuiti su nove parchi veicoli, che in due anni hanno già percorso in totale circa 350.000 km.
Il responso provvisorio, dopo due dei tre anni di prova previsti, è positivo: la tecnologia ibrida non crea problemi ed è stabile nel suo funzionamento, sia per quanto riguarda l'affidabilità di tutti i componenti del sistema ibrido, comprese le batterie agli ioni di litio, sia in termini di uso e manutenzione. Nel centro urbano di Londra il Canter Eco Hybrid riesce a risparmiare, a seconda delle condizioni di impiego, dal 10 al 15 % circa di carburante rispetto ad un autocarro leggero tradizionale, e produce di conseguenza anche minori emissioni di CO2.
La trazione ibrida di Canter Eco Hybrid è del tipo a propulsione parallela, col motore elettrico collocato dietro il motore a combustione interna ed alla frizione, ma davanti al cambio.
La potenza della versione nipponica di serie del motore a combustione interna è di 96 kW (130 CV), ma per la flotta londinese è stato adottato un motore europeo da 107 kW (145 CV). Il motore elettrico eroga una potenza massima di 35 kW (potenza continua 14,5 kW) e sviluppa una coppia di 200 Nm. Le batterie agli ioni di litio dispongono di una capacità di 1,9 kWh e sono concepite per una durata di almeno dieci anni o 300.000 km.
Alla IAA, il Canter Eco Hybrid è presentato nella versione di serie nipponica per l’Irlanda. Si tratta del primo Canter Eco Hybrid di serie ad essere venduto fuori dal mercato nipponico.

CANTER DIESEL EURO 5 CON EEV DI SERIE
Tutte le versioni di Canter presentano infatti un livello di emissioni allo scarico conforme ai limiti EEV, la normativa che, pur non essendo obbligatoria, è attualmente la più restrittiva (più severa della norma Euro 5). Il motore copre l'intera gamma di Canter da 3,5 fino a 7,5 t di peso totale a terra. Il Canter Euro 5 con EEV è dunque il primo autocarro nella sua classe di peso a puntare coerentemente su una motorizzazione estremamente compatta, pulita e parsimoniosa nei consumi.
Il motore è un corsa lunga (alesaggio x corsa 95,8 x 104 mm) con due alberi a camme in testa, quattro valvole per cilindro, turbocompressore con turbina a geometria variabile e iniezione common rail.
Tre le potenze disponibili:
- 3,0 l di clindrata, potenza di 96 kW (130 CV) a 3500 giri/min,
coppia max. di 300 Nm a 1300-3000 giri/min, disponibile per il Canter da 3,5 a 5,5 t di peso totale a terra;
- 3,0 l di cilindrata, potenza di 107 kW (145 CV) a 3500 giri/min,
coppia max. di 370 Nm a 1600-2600 giri/min, disponibile per il Canter da 3,5 a 7,5 t di peso totale a terra;
- 3,0 l di cilindrata, potenza di 129 kW (175 CV) a 3500 giri/min,
coppia max. di 430 Nm a 1600-2800 giri/min, disponibile per il Canter da 6,0/6,5 e 7,0/7,5 t di peso totale a terra.

FILTRO ANTIPARTICOLATO CHIUSO ESENTE DA MANUTENZIONE PER TUTTI I MOTORI
Tutte le versioni di questo motore dispongono di un filtro antiparticolato chiuso esente da manutenzione. Per le due motorizzazioni di potenza inferiore, la depurazione dei gas di scarico è affidata all'azione congiunta di ricircolo raffreddato dei gas di scarico (EGR), catalizzatore ossidante e filtro antiparticolato. La versione più potente di Canter Euro 5 con EEV adotta anche la tecnologia BlueTec. Il Canter da 129 kW (175 CV) dispone pertanto del sistema di depurazione dei gas di scarico attualmente più avanzato. La tecnologia BlueTec della Daimler, impiegata così per la prima volta da Fuso, assicura consumi contenuti.

TARATURA PERFETTA PER IL CAMBIO A SEI MARCE CON JOISTICK
Alla base dell'eccezionale parsimonia nei consumi di Canter c'è, accanto alla moderna tecnologia propulsiva, un cambio manuale a sei marce dalla taratura perfetta. La spaziatura particolarmente ridotta dei rapporti, con la prima corta e la sesta lunga di riposo, assicura la coppia necessaria e riduce i consumi di carburante.
L'ergonomica leva del cambio a joystick, collocata in posizione poco ingombrante sulla plancia, continua ad essere una caratteristica unica tra gli autocarri a guida avanzata. Il Canter è un professionista per professionisti, come dimostra anche la possibilità di scegliere per ciascun modello tra diversi rapporti al ponte.

NUOVO PORTALE AL SERVIZIO DEGLI ALLESTITORI
Grazie alla struttura robusta del telaio, il Canter si presta a qualsiasi tipo di allestimento. Per rafforzare la partnership con gli allestitori, Fuso intende fornire una migliore assistenza degli allestitori, investendo su un nuovo portale dedicato, tradotto in più lingue, che fornisce ora agli allestitori dati tecnici e informazioni dettagliate sui prodotti e sulle direttive di allestimento: https://bb-portal.fuso-trucks.com.

Mitsubishi Fuso Truck and Bus Corporation (MFTBC) con marchio Fuso figura tra i principali costruttori asiatici di veicoli industriali. Daimler AG detiene, con l'85 % delle quote, la maggioranza dell'azienda giapponese, la quale è parte integrante del Daimler Truck Group insieme con Mercedes-Benz e Freightliner. Il bestseller di Daimler Trucks è l'autocarro leggero Canter, che non soltanto è commercializzato con successo in tutto il mondo, ma che da 30 anni viene prodotto, oltre che in Giappone, anche a Tramagal, in Portogallo. Da quest'anno il più recente stabilimento di produzione di Canter, nato da una Joint Venture con Kamaz, si trova in Russia.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino