OmniAuto.it
Dakar, ritiro Stacey - Camion

11 gennaio 2013
di Francesco Stazi
tag: Camion

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Dakar, ritiro Stacey

Nel giorno dell'ennesima vittoria per De Rooy l'olandese su Trakker Evo3 saluta la corsa

Ancora sorprese alla Dakar 2013. Mentre Gerard De Rooy continua a mantenere la vetta della classifica generale a bordo del suo Iveco PowerStar alle sue spalle si è aperta la bagarre con Kamaz e Tatra in lotta nell’inseguimento al leader. A 18’40’’ e 30’32’’ dal primo in classifica ci sono, infatti, rispettivamente i russi Nikolaev e Mardeev, su Kamaz seguiti a loro volta dal Tatra di Kolomy (38’31), dal terzo Kamaz di Karginov (1h22’32’’) e dal Tatra di Loprais a 1h56’10’’. Per trovare un altro Iveco in classifica generale dobbiamo scendere al 9° posto con Kuipers, a bordo del Trakker Evo3, mentre il vincitore della 5^ tappa Hans Stacey è precipitato al 15° posto seguito da un Miki Biasion in difficile rimonta, al 19° posto, su Trakker Evo2.

SPAVENTO PER STACEY
La sesta tappa ha visto, dunque l’ennesimo successo dell’olandese Gerard De Rooy, tallonato a 34’’ dal Kamaz di Karginov. Per la prima volta sul podio troviamo un MAN, è quello di Versluis che ha fallito la seconda piazza di un solo secondo terminando a 35’’ dal suo connazionale. Ottima la prova di Miki Biasion, 5° a 5’55’’, che sta sfruttando al meglio l’affidabilità dal suo Trakker per cercare di risalire la classifica dopo l’incidente nella quarta tappa. Di incidente dobbiamo purtroppo parlare a proposito di Hans Stacey che si è ribaltato in avanti sulle dune, per fortuna senza conseguenza per l’equipaggio, ma mettendo fine alla sua Dakar per i danni al veicolo.

LOPRAIS, CHE CI FACCIO QUI?
“È stata dura visto che siamo partiti tra il 10° e il 20° – ha commentato Loprais, pilota Tatra – questo ha significato incontrare una grande quantità di polvere. La prima parte di gara è stata davvero pericolosa. Noi abbiamo mantenuto la posizione è abbiamo superato molte auto e camion. A tratti è stato davvero pazzesco, e mi sono chiesto più di una volta cosa stessi facendo lì, ma alla fine ne siamo venuti fuori. Ho cominciato a spingere molto, visto che dopo i problemi di ieri, avevo deciso di attaccare”.

utti i video riguardanti i truck della Dakar 2013 sono disponibili sul canale YouTube di OmniFurgone.it nella Playlist DAKAR 2013

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino